Attività di internazionalizzazione in Kenia
per il Consorzio NET

Prosegue l’attività di internazionalizzazione del Consorzio NET, che dopo le attività logistiche preliminari avviate nel novembre 2019, ha inaugurato la propria sede il 26  febbraio scorso nella città di Città di Nyandiwa sulle sponde del Lago Vittoria in Kenya. Ciò anche in occasione della missione scientifica, in corso, realizzata nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra il Consorzio NET, l’Università Mediterranea di Reggio Calabria e altri partner del terzo settore.

Durante la cerimonia, il Capo e l’Assistente Capo della Comunità locale, Tobias Opiyo e Francis Owil, hanno salutato con entusiasmo la presenza nella regione di un gruppo così qualificato di tecnici ed hanno sottolineato l’importanza di avviare nel più breve tempo possibile la redazione di un piano di sviluppo urbano che sia in grado di sostenere il forte aumento della popolazione locale dovuto all’enorme crescita del mercato ittico, affrontando così in modo organico le tematiche della crescita socio-economica e della sostenibilità ambientale. Forte interesse allo sviluppo di nuove attività commerciali/artigianali e di miglioramento dei processi produttivi già attivi è stato espresso dai responsabili locali delle attività economiche, Aloys Okeya Obugo e Farao. La comunità locale, attraverso le parole del Capo presente, ha inoltre richiesto l’attivazione di corsi professionali mirati a formare professionisti e consulenti nell’ambito delle possibili potenzialità di sviluppo che il contesto rurale di Nyandiwa offre, a partire  dal potenziamento della coltura e della lavorazione di olio di Jatropha per biocarburanti avviata già da tempo dal Consorzio NET.

La missione dei professori della Mediterranea Villari, Nociforo e Proto, ha anche l’obiettivo di approfondire le tematiche della Comunità in termini di fabbisogni per l’abitare sostenibile, di  pianificazione territoriale ed urbana e di buone pratiche per lo sviluppo integrato della attività agricole, al fine di poter proseguire gli impegni progettuali assunti anche con la firma della Convenzione di Cooperazione. Il Consorzio NET, al rientro dalla missione dei docenti dell’Università di Reggio Calabria, ha programmato una serie di incontri con i partner del progetto e stakeholder nazionali ed internazionali, per una serie di iniziative tra cui la partecipazione a programmi di Cooperazione Internazionale.