Un trattorino, due ecobus, una C Zero,  zattera elettrica  e 3 e-bike. Tutti veicoli alimentati con l’energia prodotta in casa . Benvenuti al Parco Ecolandia, la sede del Polo NET di Reggio Calabria. Per la precisione, i mezzi utilizzati per il trasporto all’interno del Parco sono tutti i mezzi alimentati da una mini centrale foto-eolica da 3,5 kw, in grado di produrre circa 5000 kW/h di energia ogni anno, grazie anche alle caratteristiche meteo climatiche dell’area dello Stretto, molto ventilata e con un’ottimo indice di insolazione. In questo modo si caricano le batterie delle due colonnine che alimentano tutti i mezzi elettrici – sottolineano i responsabili -. L‘abbiamo installata nel 2014 ed  è uno dei frutti del lavoro con il “Polo di innovazione ambientale e rischi naturali”, aggregazione di imprese collegate agli  enti di ricerca come Università e CNR“. Ecolandia è un vero parco off-grid, ottimo per far conoscere le grandi opportunità della transizione verso una società ad emissioni zero.   I  veicoli, finanziati dalla Regione, sono stati prodotti da Irenova srl, una start up crotonese promossa da Polo Net,  che lavora su assemblaggio e personalizzazione dei mezzi elettrici.