NET all’incontro FQTS 2020

Il 25 e 26 ottobre presso l’Hotel Marechiaro di Campora San Giovanni si è tenuto l’incontro di Formazione Regionale di FQTS (Formazione Quadri Terzo Settore) presieduto dal Portavoce Forum Terzo Settore Calabria Giovanni Pensabene e dal Presidente Coordinamento CSV della Calabria Roberto Garzulli.

Nel corso degli incontri sono stati affrontati due temi di grande importanza ed attualità: l’“Autonomia Differenziata“, vale a dire l’ipotesi di una diversa strutturazione della autonomia delle regioni, che rischierebbe come ben detto nella pubblicazione di Gianfranco Viesti di sfociare in una secessione delle regioni ricche del nord a scapito di quelle più povere del sud. e le sorti del nostro pianeta legate ai preoccupanti e oramai ben chiari cambiamenti climatici .

Nei due giorni dell’evento hanno presentato le loro esperienze e le loro riflessioni Walter NocitoGiovanni Dorio Docenti Università della Calabria, Silvio Greco Dir. Di Ricerca Stazione Zoologica Anton Dohrn Direttore sede di Roma e della Calabria, Nino Quaranta – Associazione rurale Italiana, Luciana Pasetto – Arcipelago Sagarote, Annamaria Bavaro – Portavoce Agricoltura Sociale e per NET, il Polo di Innovazione tecnologica “Ambiente e rischi naturali”, Antonello Comi responsabile dell’area ITC.

Per il Polo è stata un’importante occasione per confrontarsi in maniera attiva ed efficace con i quadri del terzo settore della Regione Calabria. Oltre ad essere stato un interessante e proficuo momento di confronto e scambio sui temi ambientali e dei rischi naturali è stata anche un’occasione per presentare alcuni progetti attualmente in fase di completamento come Plastilab, il “laboratorio per lo studio e la prototipazione e la realizzazione di oggetti tramite l’utilizzo sostenibile dei rifiuti plastici”, la piattaforma di compensazione della CO2 ed il centro di documentazione multimediale su cambiamenti climatici e rischi naturali.